Banchieri italiani, stipendi in crescita. Ecco i più pagati

Share

managerMolte banche sono ancora nella bufera, ma gli stipendi dei banchieri italiani sono aumentati nel 2015. L’inchiesta del Sole 24 Ore mostra un pressoché generale incremento dei compensi complessivi .
A far scattare gli aumenti sono i bonus per i risultati ricevuti da molti manager, la quota di stipendio variabile che si aggiunge al fisso in busta paga, molti hanno potuto aggiungere le azioni gratuite date in premio, in qualche caso le stock option. Tutti i dati del pay watch in questo articolo e nella tabella sono al lordo delle tasse, che si mangiano la metà e più dei compensi totali.
Poi ci sono le buonuscite. Come quella che ha fatto balzare al primo posto Vincenzo Nicastro, direttore generale di UniCredit fino al 30 settembre 2015. In totale ha ricevuto 6,964 milioni lordi: circa 1,6 milioni di stipendio, di cui 350mila di bonus, più 5,39 milioni di buonuscita.
Nel 2014 Nicastro aveva guadagnato 1,5 milioni. Adesso percepisce 400mila euro l’anno come presidente delle “good bank”, le quattro nuove banche create il 22 novembre 2015 nel dissesto di Banca Marche, Popolare Etruria, CariFerrara e CariChieti.

Il Sole 24 Ore

Share
Share