Fitch meno ottimista sull’Italia, taglia le stime sul PIL

Share

++ GDF IN SEDE MILANO DELLA FITCH ++L’agenzia di rating Fitch ha tagliato le stime sulla crescita dell’Italia. Ora il Prodotto Interno Lordo del Belpaese è atteso in espansione dello 0,8% quest’anno e dell’1% nel prossimo biennio, 2017-2018. Si tratta di una revisione al ribasso di 0,2 punti per l’anno in corso, di 0,3 punti per il prossimo e di 0,1 punti per il 2018.  Secondo l’agenzia di rating americana, “la lenta ripresa dell’Eurozona riflette una debolezza strutturale e rigidità nell’economia, mettendo in evidenza la vulnerabilità dell’economia italiana agli shock avversi”. Per Fitch “l’intensificarsi delle tensioni nel settore bancario potrebbe avere come risultato il restringimento delle condizioni di credito”.

Il Messaggero

Share
Share