Chessidice in viale dell’Editoria

Share

rcsMondadori, Marsilio alla famiglia De Michelis per 8,9 mln. Ieri Gem, finanziaria della famiglia De Michelis che da anni tramite essa ha detenuto la propria partecipazione in Marsilio Editori, ha acquisito da Arnoldo Mondadori il 94,71% del capitale sociale della casa editrice che gestisce da oltre cinquant’anni.

La vendita del cespite è stata realizzata in adempimento ai rimedi indicati dall’Antitrust in seguito all’operazione che nell’aprile scorso ha portato la casa editrice di Segrate a rilevare da Rcs le attività Libri. Il corrispettivo della transazione è di 8,9 milioni di euro, importo che include di una posizione finanziaria netta rettificata positiva pari a 1,3 milioni. Il budget per l’esercizio in corso prevede ricavi per circa 9,4 milioni e un ebitda di un milione. Nella storica sede di Venezia Marsilio, guidata da Cesare e Luca De Michelis, arricchirà il suo catalogo con grande apertura al nuovo e altrettanta fedeltà ai valori che da sempre l’hanno caratterizzata.

Rcs, Cairo al 53,93%. Questi gli aggiornamenti di Borsa italiana sulle adesioni all’opas, con la migrazione delle azioni possibile fino a domani.

Via all’intesa tra Speed e Opq. Al via ufficiale l’accordo siglato tra Opq, concessionaria di proprietà dei gruppi editoriali lombardi Editoriale Bresciana e Sesaab, e Speed, concessionaria interna della Poligrafici Editoriale. Opq si occuperà per Speed della raccolta pubblicitaria locale nelle province di Lecco e Sondrio, mentre SpeeD gestirà la raccolta dei mezzi Opq sui territori di Toscana, Umbria e La Spezia.

Italia Oggi

Share
Share