Fiumicino, problemi tecnici per un aereo: undici addetti lo spingono a forza fino in pista

Share

Incendio Fiumicino: si va verso normalità, ma ancora disagiL’aereo non riesce a raggiungere la pista? Basta spingerlo a mano. E’ accaduto all’aeroporto intercontinentale di Fiumicino dove il volo Iberia 8415 del 17 luglio operato da Air Nostrum (del gruppo Iberia) e diretto a Vigo (Spagna) su un aeromobile CRJ9 sigla (EC-JYA), previsto in partenza alle 15,10, a causa di un problema “tecnico” è partito con circa 90 minuti di ritardo. Per raggiungere la pista però sono serviti undici uomini robusti per spingerlo dall’area d’imbarco fino alla zona di rullaggio.

Saliti tutti i passeggeri e caricate le stive gli operatori della società Aviapartner, colosso mondiale dell’ handling aeroportuale, sono stati costretti letteralmente a spingere l’aereo sulla pista, sotto gli occhi della torre di controllo di Enac ed Enav e del gestore aeroportuale (Aeroporti di Roma) che con le sue vetture “gialle” del “sar” ha bloccato la viabilità per permettere la manovra.

A fare da sfondo a una manovra insolita, il nuovo terminal in costruzione costato miliardi di euro e in fase di completamento.

Il Messaggero

Share
Share