Aeroporto di Fiumicino, connessione in tilt: check- in a mano. Code fuori allo scalo

Share

L’Enac consiglia ai passeggeri in partenza oggi di contattare la propria compagnia

Incendio Fiumicino: ancora code di ritardi nei voliL’interruzione della connettività della linea dati Fastweb ai check-in delle compagnie aeree all’aeroporto di Fiumicino, costringe gli addetti ai check-in ad operare a mano l’accettazione dei passeggeri e dei bagagli da destinare in stiva, anziché in via automatica come sempre avviene. Di qui l’accumularsi di ritardi su ritardi e le lunghe attese per i viaggiatori in partenza.
Si calcola che, soprattutto al Terminal 3, siano migliaia le persone coinvolte nel pesante inconveniente, tanto che il flusso di entrata nel Terminal viene gestito da polizia, carabinieri e sicurezza Adr, con inevitabili lunghe code anche all’esterno dell’aerostazione.
Oltre ai voli Alitalia che operano regolarmente grazie al sistema autonomo Arco, anche altre compagnie partner del vettore, appoggiandosi allo stesso sistema, non risultano coinvolte nell’interruzione Fastweb: così Etihad, Air Serbia, Air Lingus, Air Berlin.
L’Enac raccomanda invita i passeggeri con voli in partenza nella giornata di oggi dal Terminal 3 di Roma Fiumicino a contattare preventivamente le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione Adr per verificare la puntualità e la regolarità dei propri voli”. L’ente fa sapere “che i problemi di connettività coinvolgono le zone di Roma Magliana e il Comune di Fiumicino.
Il fornitore che eroga i servizi di rete e connettività allo scalo che sono all’origine dei disservizi in corso, prevede di ripristinare il servizio entro poche ore. Ciò consentirebbe la graduale ripresa delle operazioni in regolarità”.

Repubblica

Share
Share