Amazon Publishing scende in campo per acquisire Bompiani

Share

amazon-publishingAmazon scommette sui libri Bompiani. A dimostrazione che l’editoria è tutt’altro che morta. Il colosso dell’ecommerce, sbarcato in Italia con Amazon Publishing lo scorso autunno, vuole ora una casa editrice fisica: per questo ha presentato insieme ad altri 8 soggetti tra cui Harper Collins – una manifestazione d’interesse a Mondadori. Segrate, infatti, ha ottenuto dall’Antitrust il via libera all’acquisizione di Rcs Libri a patto di vendere Marsilio e Bompiani. «Entro la metà di luglio ci presenteranno un’offerta non vincolante. Spero entro settembre di sapere chi se la aggiudicherà» ha detto l’ad di Mondadori, Ernesto Mauri a margine dell’assemblea dell’Upa sottolineando come tra gli interessati alla casa editrice ci siano «solo operatori del settore come richiesto dall’Antitrust». Mauri preferirebbe che Bompiani restasse in mani italiane, ma ammette che sia «significativo l’interesse di Amazon». Per quanto riguarda la cessione di Marsilio si aspetta l’autorizzazione dell’authority per la concorrenza anche in casa Mondadori sembra «logico favorire l’acquirente naturale, quello che l’ha fondata e gestita anche durante il periodo Rizzoli, cioè De Michelis». (g.bal.)

Repubblica

Share
Share