Mandelli alla presidenza di Ads Audipress, Costa confermato al vertice

Share

Carlo-MandelliDa ieri Carlo Mandelli è il nuovo presidente di Ads-Accertamenti Diffusione Stampa, la società che certifica fin dal 1975 i dati di diffusione, tiratura e distribuzione della stampa quotidiana e periodica pubblicata in Italia. Mandelli è direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori dal novembre 2012, presidente e amministratore delegato di Mondadori International Business e di Mondadori Pubblicità nonché presidente di Press-di e di Cemit Interactive Media.
Consigliere incaricato della Fieg (Federazione italiana editori giornali) dal dicembre 2012, attualmente ha il mandato per la tutela del prodotto. Il nuovo presidente di Ads subentra ad Azzurra Caltagirone, dimessasi dopo la decisione del gruppo Caltagirone Editore di uscire dalla Fieg di cui era vicepresidente la stessa figlia dell’editore Francesco Gaetano Caltagirone. A causare la separazione l’iniziativa del gruppo romano di aprire le procedure di cessione di cessione di ramo d’azienda delle aree produttive del Gazzettino di Venezia, del Mattino di Napoli e del Messaggero. L’assemblea di Ads ha anche ratificato l’ingresso nel consiglio di amministrazione di tre nuovi consiglieri: Pierluigi Masini (Poligrafici Editoriale), Anna Matteo (Il Sole 24 Ore) e Maurizio Scanavino (Itedi). Il cda per il triennio 2015/2017 risulta quindi composto oltre che da Mandelli dai consiglieri Francesco Dini, Giuseppe Ferrauto, Pierluigi Masini, Matteo, Scanavino e Luca Traverso per la Fieg; Massimo Martellini per la Fcp; Giovanna Maggioni, Vittorio Meloni, Raffaele Pastore e Alessandro Ronco per l’Upa (Utenti pubblicità associati); Stefano Del Frate e Sandra Grifoni per AssAP e Gianluca Bovoli per Unicom.
Sempre ieri l’assemblea di Audipress ha riconfermato all’unanimità Maurizio Costa alla presidenza della società che fornisce i dati di lettura dei quotidiani, dei supplementi di quotidiani, dei settimanali e dei mensili per 125 testate e nominato il consiglio di amministrazione per il biennio 2016/2017.
Oltre che da Costa, che ricopre anche la carica di presidente della Fieg e di Rcs MediaGroup, il cda risulta composto da Marco Arduini, Alessandro Bompieri, Francesco Dini, Uberto Fornara, Massimo Ghedini, Carlo Mandelli, Pierluigi Masini, Davide Mondo, Ivan Ranza, Maurizio Scanavino, Luigi Vanetti e Raimondo Zanaboni per la Fieg; Valerio Di Natale, Leonardo Lambertini, Giuseppe Lavazza, Giovanna Maggioni, Carlo Motto, Raffaele Pastore e Carlotta Ventura per l’Upa; Eugenio Bona, Stefano Del Frate, Sandra Grifoni e Graziana Pasqualotta per l’AssAP; Gianluca Bovoli e Federico Rossi per Unicom.

Italia Oggi

Share
Share