Renzi: Ue si occupi di investimenti “Sa-Rc simbolo cose che non vanno”

Share

“In questo cantiere tagliamo i pregiudizi nei confronti del nostro Paese. Ci vuole un’Italia che corre”, ha detto il premier a Mormanno per la cerimonia per l’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria sulla Salerno-Reggio Calabria

Renzi Europa“L’Ue si occupi più di investimenti e meno di austerity. Se ci fosse meno rigore i Paesi funzionerebbero meglio”. Lo ha detto Matteo Renzi, nel Cosentino per l’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Mormanno Nord lungo la Salerno-Reggio Calabria: “In questo cantiere tagliamo i pregiudizi nei confronti del nostro Paese. Ci vuole un’Italia che corre e che fa le cose e non che ingrassa i conti degli avvocati per le varie cause”. “Non è possibile che l’Alta velocità si fermi a Salerno, Cristo si è fermato a Eboli ma l’Alta Velocità deve arrivare a Reggio Calabria”, ha ricordato il premier. “Devono smettere di ridere dell’Italia, il 22 dicembre vogliamo ridere noi”, ha aggiunto spiegando che “abbiamo tre miliardi di euro da investire in Calabria nei prossimi anni nelle strade”. “Se smettiamo di lamentarci e ci rimbocchiamo le maniche l’Italia torna ad essere quello che deve essere, una guida in una Europa smarrita, il paese leader per l’Europa e per il mondo”.

Tgcom 24

Share
Share