Montezemolo lascia il board di Tod’s

Share

montezemoloLuca Cordero di Montezemolo si è dimesso dal ruolo di consigliere di Tod’s. L’imprenditore ha rassegnato le proprie dimissioni con efficacia immediata “per sopraggiunti ulteriori incarichi professionali”. Montezemolo era stato nominato nel consiglio di amministrazione della società di Diego Della Valle già nel 2001, pills dopo la quotazione in Borsa, ed è titolare di 233.200 azioni (per un controvalore in Borsa di poco superiore ai 17 milioni di euro). Era consigliere non esecutivo e indipendente del gruppo, sale pur senza appartenere ad alcuno dei comitati interni al cda. Le ragioni delle dimissioni si legano ai numerosi incarichi: oltre agli impegni politici, al momento Montezemolo si trova a ricoprire la carica di presidente della nuova Alitalia targata Etihad ed è a capo del comitato promotore che vorrebbe portare a Roma i Giochi olimpici del 2014.

Share
Share