Juventus: Allegri alza la tensione, Verona come il Bayern

Share

I bianconeri si caricano per evitare cali. Bonucci si allena in palestra, recipe Barzagli verso il recupero, order ma Rugani è pronto. Morata-Dybala la coppia d’attacco

Juventus-AllegriTORINO – Quale Juventus troveremo dopo la pausa? Archiviate le sette vittorie consecutive, i bianconeri avranno ancora lo slancio per proseguire la loro rincorsa a perdifiato? Perché dopo quell’inseguimento la squadra campione d’Italia era stanca e le vacanze sono servite per ricaricarsi mentalmente. Quindi Massimiliano Allegri l’ha accolta con grande entusiasmo. «Sì, ci sta», disse dopo l’ultima partita dell’anno a Modena contro il Carpi. Oltretutto la Juventus ha avuto la possibilità di recuperare qualche giocatore infortunato.
DYBALA E MORATA – Mandzukic, nonostante le condizioni precarie, vorrebbe giocare comunque, ma è probabile che Allegri lo tenga a riposo per scaldare Morata. Lo spagnolo comincerà l’anno da titolare assieme a Dybala (Zaza potrebbe trovare spazio nella ripresa). I due avranno il compito di scardinare la difesa veronese e consegnare alla squadra altri tre punti per avvicinare ulteriormente la testa della classifica. A centrocampo i soliti nomi: probabilmente Lichtsteiner a destra ed Evra a sinistra, con il trio delle meraviglie in mezzo composto da Khedira, Marchisio e Pogba. In difesa potrebbe scoccare l’ora di Rugani con Bonucci e Chiellini. La sosta, tra l’altro, è servita per metabolizzare il sorteggio Champions. Sono passati tanti giorni da quel bussolotto beffardo di Nyon e i campioni d’Italia si sono convinti di potercela fare contro il Bayern Monaco. A proposito: Allegri sta spronando i suoi, perché il Verona venga affrontato come se di fronte ci fossero Lewandowski e soci.

da “TuttoSport”

Share
Share