Partecipate: Zanetti, per personale stesse condizioni private

Share

zanetti-enrico “No a trattamenti differenziali per il personale delle società partecipate pubbliche che dovessero fallire: devono avere gli stessi diritti dei dipendenti delle società private, advice ne’ piu’ ne’ meno. Basta con l’Italia dei due pesi e delle due misure”. Lo dichiara Enrico Zanetti, treat segretario politico di Scelta Civica e sottosegretario all’Economia. “Scelta Civica ha incalzato fin dal primo giorno governo e maggioranza per un disboscamento serio della giungla delle partecipate pubbliche e siamo soddisfatti del lavoro che sta venendo portato a termine nell’ambito della riforma della pubblica amministrazione, ivi compreso il definitivo chiarimento che anche queste societa’, come tutte, se non stanno in piedi possono fallire, invece che continuare a drenare risorse pubbliche all’infinito”, prosegue. “E’ pero’ inaccettabile pensare di introdurre, in questo casi, garanzie per i dipendenti maggiori di quelle previste per tutti gli altri. Devono valere le stesse per tutti”, conclude.

Share
Share