Ferrari vince per Enav contro Aeroporti di Roma

Bari servizio sulla torre di controllo dell ENAC all aeroporto di Bari Foto Arcieri
Share

Il Tribunale di Roma ha dichiarato l’inammissibile la domanda di indennizzo presentata da Adr

Bari servizio sulla torre di controllo dell ENAC all aeroporto di Bari Foto Arcieri

Lo studio Ferrari, con Francesca Crivellari, ha assistito Enav in un contenzioso, svoltosi presso il Tribunale di Roma, in relazione a una richiesta di indennizzo fatta da Aeroporti di Roma nei confronti della stessa Enav.
Nel dettaglio, Aeroporti di Roma ha chiesto a Enav il pagamento di un indennizzo pari a 31 milioni di euro a titolo di arricchimento senza causa ex art. 2041 c.c. per aver eseguito lavori di manutenzione e ammodernamento degli impianti Avl (in via esemplificativa, le luci di pista) installate presso l’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma.
Il Tribunale di Roma, con sentenza n.18105/16, ha dichiarato l’inammissibilità della domanda di Adr affermando che alcun rapporto diretto si è instaurato tra Enav e Adr, la quale era tenuta a eseguire la manutenzione degli Avl in virtù della concessione aeroportuale del 1974.