Lufthansa smentisce: “Nessuna ipotesi di ingresso in Alitalia”

Share

Dal quartier generale del vettore tedesco viene fugata ogni ombra di dubbio: “Su questo argomento non c’è stato nemmeno un dialogo con Etihad”. Smentisce anche Az

Germany Lufthansa Earns“Nessuna ipotesi di ingresso in Alitalia, non siamo interessati”. Non si fa attendere la smentita da parte di Lufthansa in merito alle ipotesi circolate oggi su dialoghi in corso con Alitalia. Dal quartier generale del vettore tedesco viene fugata ogni ombra di dubbio: “Su questo argomento non c’è stato nemmeno un dialogo con Etihad“. Dalla compagnia tedesca viene manifestata anche una certa irritazione a seguito dell’indiscrezione pubblicata sulla stampa italiana, come riporta il Corriere della Sera, che dà voce a uno dei massimi dirigenti di Lufthansa che, ha chiesto, però di restare anonimo, “anche perché è ancora in corso il dialogo con Etihad su Air Berlin“. Quest’ultima non sta vivendo un buon momento finanziario ed ha annunciato una ristrutturazione che prevede il taglio di 1.200 posti di lavoro e affitto per sei anni di 40 dei 128 velivoli a Eurowings, controllata low cost di Lufthansa.
Come comunicato in mattinata, la notizia riportata dal Messaggero parlava di un dialogo tra Cramer Ball, amministratore delegato di Alitalia, Duncan Smith, chief financial officer del vettore italiano e i vertici di Lufthansa, per un accordo per il passaggio di Air Berlin a Lufthansa in cambio dell’ingresso di quest’ultima in Alitalia. La notizia è stata smentita anche dall’ufficio stampa di Alitalia.