BuzzFeed, ricavi sotto le previsioni

Share

buzzfeed-logoBuzzFeed manca di centrare gli obiettivi 2015 e dimezza quelli 2016. Il sito d’informazione e intrattenimento attraverso contenuti presi dalla rete ha registrato l’anno scorso ricavi per 170 milioni di dollari (150,8 milioni di euro) contro una previsione a 250 milioni (pari a 221,7 mln di euro). Per l’anno appena iniziato ha abbassato la stima a 250 da 500 milioni di dollari (rispettivamente a 221,7 mln da 443,4 milioni di euro), secondo quanto reso noto dal Financial Times (Ft). BuzzFeed.com non ha voluto confermare le indiscrezioni ma ha solo confermato la propria «tranquillità verso l’evoluzione dei contenuti digitali» e il proprio «buon posizionamento». Di certo resta sempre la capacità del sito, secondo gli analisti americani, di attirare un grande numero di visitatori e il fatto che, l’anno scorso, la società di venture capital Andreessen Horowitz vi abbia investito 50 milioni di dollari (44,3 mln di euro) e successivamente Nbc Universal del gruppo Comcast ne abbia messi sul tavolo altri 200 (177,4 mln di euro). Semmai, sempre secondo gli esperti Usa, un punto critico del suo modello c’è ed è la poca scalabilità nella creazione di contenuti ad hoc per gli inserzionisti. Secondo il Ft, BuzzFeed sta guardando alla televisione come possibile settore di espansione e ne sta discutendo con Nbc Universal, seguendo quello che già fatto da Vice con il suo canale tv Viceland, lanciato insieme al gruppo Walt Disney. Jonah Peretti, fondatore e ceo di BuzzFeed, ha chiarito che il digitale, e il mobile in particolare, rimangono il focus aziendale visto che ogniqualvolta una persona ha un momento morto da riempire guarda il suo smartphone e considerando che il mobile può gareggiare ormai con la tv per ampiezza di pubblico.

ItaliaOggi