Mali, attaccato hotel Radisson di Bamako: 170 persone in ostaggio

Share

manifestazione contro terrorismo(Repubblica) Assalto dei “jihadisti”. Sarebbero entrati con un’auto con targa diplomatica. Uomini armati hanno attaccato l’hotel Radisson nel centro di Bamako, check la capitale del Mali, e hanno preso in ostaggio 170 persone. Si tratta di 140 clienti e di 30 dipendenti dell’albergo. Le forze dell’ordine hanno stabilito nella zona un cordone di sicurezza.

“E’ successo nelle prime ore del mattino al settimo piano: jihadisti hanno sparato nel corridoio. Lo scopo era di prendere degli ostaggi”, ha riferito una fonte della sicurezza. Gli assalitori sarebbero entrati nel complesso dell’albergo, che conta 190 camere, a bordo di un’auto con targa “corpo diplomatico”.

Il 7 marzo scorso a Bamako un attentato contro un bar-ristorante aveva provocato cinque morti, tra i quali un francese e un belga. Si trattava della prima azione terroristica di questo tipo nella capitale maliana. Da marzo-aprile 2012 il nord del Paese è controllato da gruppi jihadisti.

Share
Share