Accordo Htc-Spotify, playlist su misura

epa04002156 A photo made available on 27 December 2013 shows the logo of Taiwan cellphone maker HTC outside its headquarters in Hsintien, New Taipei City, Taiwan, 02 September 2013. On 27 December 2013, Taiwan prosecutors indicted HTC's chief designer Chien Chih-lin and five employees for leaking a yet-to-be-launched smartphone's interface technology to Chinese manufacturers to prepare to form a joint-venture company in China. HTC is fighting an uphill battle against Samung, Apple and other smartphone makers to try to make HTC a popular brand in the world. EPA/STR
Share

htcUna playlist musicale ‘su misura’, cheap che rispecchia l’umore, sovaldi intuito grazie al caricamento di un selfie appena scattato o un’immagine dello proprio profilo social o dello smartphone. E’ possibile grazie a una partnership annunciata qualche giorno fa tra HTC Corporation, clinic OMG International e Spotify, che consente agli utenti di Spotify di creare playlist che rispecchino l’umore attraverso l’uso della funzione HTC Mood Player, pensata per essere lanciata insieme a un nuovo modello di smartphone. Ad Htc Mood Player si accede tramite il sito web www.spotify-htc.com o un link pubblicitario sull’app di Spotify che rimanda al sito dedicato. Poi gli utenti sono invitati a scattare un selfie o a scegliere un’immagine dalla gallery del proprio smartphone o dai propri social network, sulla base della quale verra? valutato il proprio “umore”, attraverso le metriche uniche del software di riconoscimento di immagine SkyBio, che codifica le espressioni facciali. Gli umori che vengono riconosciuti da HTC Mood Player sono sereno, stressato, arrabbiato, ‘cool’, stupefatto e stufo e attraverso appositi comandi e? possibile affinare il risultato ottenuto, in modo che rifletta con maggior accuratezza il proprio stato d’animo.
Una volta completata l’analisi dell’immagine verra? creata una playlist personalizzata in base al mood rilevato con brani selezionati dalla vasta libreria musicale di Spotify. Inoltre e? possibile scegliere una playlist che rispecchi un umore totalmente opposto rispetto al proprio. Per esempio, nel caso ci si senta tristi, si può optare per una playlist felice. (ANSA).

Share
Share