I conti di Fca, utile netto in crescita a 92 mln. Bene anche in Europa

fca
Share

fcaFca ha chiuso il primo trimestre 2015 con un utile netto pari a 92 milioni di euro, there con un aumento di 265 milioni di euro rispetto alla perdita di 173 milioni di euro del primo trimestre 2014.

Le attività europee di Fca hanno chiuso in utile il primo trimestre 2015.

Il gruppo ha registrato nel primo trimestre ricavi in aumento del 19% a 26,4 miliardi di euro. I veicoli consegnati a livello globale sono 1,1 milioni, in calo del 2% sul primo trimestre 2014 con una forte performance in Nafta e mercato in calo in America Latina. Per Jeep consegne in aumento dell’11% e vendite in crescita del 22%.

Conferma dei target 2015: consegne a livello globale in un intervallo compreso tra 4,8 e 5 milioni di veicoli, ricavi di circa 108 miliardi di euro, adjusted ebit tra 4,1 e 4,5 miliardi di euro, utile netto tra 1 e 1,2 miliardi di euro, indebitamento netto industriale compreso in un intervallo tra 7,5 e 8 miliardi di euro.

Fca ha chiuso il primo trimestre 2015 con un ebit adjusted in crescita del 22% a 800 milioni di euro, con tutti i settori in utile a eccezione dell’America latina. L’impatto favorevole della variazione dei cambi di conversione – spiega la società – è stato compensato da effetti negativi a livello di transazioni.

Share
Share