Telecom chiude il riassetto: Vivendi primo socio, Gvt passa a Telefonica

Share

telecom italia(Repubblica) Come conseguenza dello sblocco della cessione della brasiliana Gvt a Telefonica, purchase Vivendi “nelle prossime settimane” diventerà il primo azionista di Telecom Italia con l’8,3% delle azioni ordinarie

Telecom chiude il riassetto: Vivendi primo socio, Gvt passa a TelefonicaMILANO – Dopo il via libera dell’Autorità antitrust argentina a sciogliere la holding Telco, si sistemano le ultime tessere del puzzle della catena a monte di Telecom Italia (il titolo). Il gruppo francese Vivendi “nelle prossime settimane” diventerà il primo azionista dell’ex monopolista tricolore, con una quota dell’8,3% del gruppo, che le sarà “girata” da Telefonica. Come indica una nota del gruppo presieduto da Vincent Bollorè, Vivendi ha infatti finalizzato la cessione del 100% della filiale brasiliana di Tlc Gvt, prevista dall’accordo concluso lo scorso 18 settembre, per un valore di impresa di 7,5 miliardi di euro.

Nell’insieme il gruppo francese riceve 4,6 miliardi, ante imposte (stimate a 0,6 miliardi) in contanti e il 12% di Vivo (telefonica brasil) e “nelle prossime settimane ne scambierà il 4,5% contro l’8,3 % delle azioni ordinarie di Telecom Italia”.

L’annuncio della finalizzazione dell’accordo tra Vivendi e Telefonica giunge all’indomani del via libera della Cndc, l’Antitrust dell’Argentina, allo scioglimento di Telco. Era l’ultimo tassello che mancava per procedere allo smantellamento della holding che detiene oltre il 22% del capitale di Telecom Italia e rende possibile il passaggio delle azioni di Telecom da Telco ai soci della finanziaria, ovvero Telefonica, Generali, Mediobanca e Intesa Sanpaolo. Telefonica disporrà in teoria del 14,77% di Telecom, ma parte della quota è stata collegata a un bond convertibile e di fatto già alienata. Il residuo 8,3% passerà a breve a Vivendi.