Industria a gonfie vele, aumento produzione più alto da 2013

Share

CONFINDUSTRIA VEDE NERO, <a href=L’aumento dello 0,3% nel primo trimestre è l’incremento maggiore per la produzione industriale da oltre un anno. Lo rileva l’Istat spiegando che per trovare un dato più alto bisogna tornare al quarto trimestre 2013 (+0,4%). Si tratta inoltre del secondo aumento trimestrale consecutivo (a ottobre-dicembre è stato +0,2% sul trimestre precedente).

Sale produzione marzo,+0,4% mese,+1,5% anno – Cresce la produzione industriale a marzo e aumenta dello 0,4% rispetto a febbraio e dell’1,5% rispetto all’anno precedente. Lo rileva l’Istat. E’ l’aumento tendenziale maggiore da aprile 2014. Nel primo trimestre la produzione sale dello 0,3% rispetto al periodo precedente ma è in calo dello 0,1% rispetto allo stesso trimestre 2014.

Rispetto a febbraio è in aumento la produzione dei beni di consumo (+1,4%) e dei beni intermedi (+0,3%), diminuiscono invece i beni strumentali (-0,2%) e l’energia (-0,1%). Su base annuale, invece, i settori con la maggiore crescita tendenziale sono la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+22,2%), la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+15,9%) e di mezzi di trasporto (+13,2%). Le diminuzioni maggiori si registrano nei settori dell’attività estrattiva (-9,4%), dell’industria del legno, della carta e stampa (-5,9%) e della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-5,1%).