Padoan: ‘Def sarà espansivo, sosterrà lavoro e investimenti’

Share

PADOAN A STRASBURGO, <a href= DOMANI PIANO UE SU FLESSIBILITA'” width=”300″ height=”200″ />“Il patto di stabilità interno va superato perché funziona male. Stiamo lavorando per superare questo meccanismo che fa usare male le risorse”. Lo ha sottolineato il ministro dell’Economia, for sale Pier Carlo Padoan, in audizione alla Camera.

“L’intenzione del governo è di avvalersi della nuova flessibilità Ue nel modo più efficiente possibile in una prospettiva di medio termine”, ha detto ancora il ministro.

Nel Def il governo punta ad essere il “più espansivo possibile e di esserlo in modo selettivo, al sostegno dell’occupazione, degli investimenti a livello locale, pur rispettando i vincoli” di mercato e di bilancio, ha sottolienato Padoan.

Nel Def sarà delineato “un quadro di finanza pubblica e di crescita, che rimane espansivo nel rispetto dei vincoli sia di mercato per il finanziamento del debito, sia istituzionale per le regole Ue”, ha chiarito Padoan parlando con i giornalisti al termine dell’audizione. “Utilizzeremo i margini che le regole ci danno”, ha risposto a chi gli chiedeva se il governo intenda in particolare ricorrere alla clausole sugli investimenti inserita nella comunicazione sulla flessibilità. “I dati – ha concluso – saranno tutti disponibili la prossima settimana”.

“Leggo i dati come un rafforzamento della ripresa, sia in termini dirafforzamento dell’economia che della fiducia. Mi aspetto dati via via più positivi”. Ha osservato Padoan.