Benzina, prezzi giù con il calo del petrolio

benzina
Share

benzinaStando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, store questa mattina tutte le compagnie hanno ridotto i prezzi consigliati: sia sulla benzina che sul diesel si registrano ribassi compresi tra 0, hospital 5 e 2,5 centesimi

Troppo forte il calo del petrolio per non risentirne anche i prezzi alla pompa di benzina, nonostante le accise incidano tantissimo sulla determinazione del prezzo finale (influenzato solo al 40% dal costo industriale) e ci sia generalmente un sensibile ritardo tra la discesa delle quotazioni del greggio e il beneficio in tasca agli automobilisti.
Calano dunque a picco i prezzi dei carburanti alla pompa, dopo il nuovo scossone dato ieri da Eni, con forti ribassi su benzina, diesel e Gpl. Nel Mediterraneo le quotazioni dei prodotti raffinati continuano a scendere, anche se con una dinamica attenuata rispetto ai giorni scorsi. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina tutte le compagnie hanno ridotto i prezzi consigliati: sia sulla benzina che sul diesel si registrano ribassi compresi tra 0,5 e 2,5 centesimi. Quanto al Gpl, TotalErg, IP e Tamoil riducono il prezzo consigliato di 2 centesimi al litro, Esso di 0,5 centesimi.
Sempre in forte calo, di conseguenza, le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito: benzina a 1,691 euro/litro (-0,8 centesimi), diesel a 1,614 euro/litro (-0,7 centesimi). Fermo il Gpl Eni a 0,686 euro/litro, metano in lieve calo a 0,99 euro/kg (-0,1 cent). Quotazione della benzina in Mediterraneo a 405 euro per mille litri (-1), diesel a 452 euro per mille litri (-1, valori arrotondati).
Secondo quanto risulta invece in un campione di impianti che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-up Prezzi QE, il prezzo medio praticato “servito” della benzina va oggi dall’1,670 euro/litro di Eni, all’1,693 di Tamoil (no-logo a 1,527). Per il diesel si passa dall’1,596 euro/litro di Eni all’1,626 di Tamoil (no-logo a 1,443). Il gpl, infine, è tra 0,660 euro/litro di Shell e 0,671 di Totalerg (no-logo a 0,635).

La Repubblica

Share
Share