Apple, in sito italiano sezione privacy

Share

appleTim Cook, physician la proteggiamo con tecniche di crittografia

Apple pubblica anche sul suo sito italiano una sezione dedicata alla privacy in cui rassicura gli utenti sul trattamento dei loro dati. Al pari di quella pubblicata un paio di mesi fa in inglese, salve a seguito del furto di foto osé di un centinaio di vip su iCloud, la sezione è introdotta da una lettera del Ceo Tim Cook, che assicura: “Rispettiamo la tua privacy e la proteggiamo con tecniche di crittografia affidabili e norme rigorose che disciplinano il trattamento dei tuoi dati”.
”Non creiamo un profilo sulla base dei contenuti delle tue email o delle tue abitudini di navigazione per poi venderlo agli inserzionisti. Non ‘monetizziamo’ le informazioni che salvi sul tuo iPhone o su iCloud. E non leggiamo le tue email o i tuoi messaggi per ricavarne informazioni per scopi commerciali”, scrive Cook.
Una pagina del sito è dedicata alle informazioni sulla privacy di prodotti e servizi della Mela, tra cui iMessage, Mail e Safari. Si parla anche della app Salute e dei dati sensibili che può contenere. “Le app che interagiscono con Salute non possono vendere o condividere le informazioni in essa contenute con piattaforme pubblicitarie o intermediari e rivenditori di dati”, spiega Apple. “Queste stesse app sono inoltre tenute a fornirti un’informativa sulla privacy”.
Nel sito mancano informazioni sull’Apple Watch, che però sarà commercializzato solo nel 2015. Proprio l’orologio della Mela, secondo indiscrezioni dei giorni scorsi, è stato oggetto dell’interesse della Federal Trade Commission Usa, preoccupata che i dati sulla salute raccolti dallo smartwatch e dagli altri dispositivi dell’azienda siano usati senza il consenso degli utenti.

Ansa

Share
Share