chessidice in viale dell’editoria

rai way
Share

rai wayRay Way sbarca domani in Borsa. Per l’esordio, fanno sapere da Borsa Italiana che ha fissato il via ufficiale per domani,  non sarà consentita l’immissione di proposte senza limite di prezzo. Nell’ambito del collocamento istituzionale sono arrivate richieste da 73 richiedenti (30 investitori qualificati in Italia e 43 investitori istituzionali all’estero). Le azioni sono state assegnate a 69 richiedenti (27 Italia e 42 dall’estero). L’offerta globale si è conclusa giovedì scorso, con richieste per complessive 173.733.020 azioni e una domanda che, al prezzo d’offerta, è stata pari a 2,1 volte il quantitativo di azioni offerte. In base alle richieste pervenute nell’ambito dell’offerta globale, sono state assegnate 95.000.000 azioni a 7.755 richiedenti.
Ue, l’Iva resta al 22% per gli e-book. Secondo l’Unione europea, il libro di carta e quello elettronico sono due oggetti diversi che richiedono tassazioni differenti. Da gennaio i volumi tradizionali saranno ancora assoggettabili all’Iva ridotta (4%), mentre sugli e-book graverà l’aliquota normale che in Italia è del 22%. Secondo alcune indiscrezioni, durante la riunione del Coreper (il conclave dei rappresentanti dei governi che prepara i lavori dei ministri), Italia e Francia hanno spinto per equiparare le due opere ma la Commissione Ue, i britannici, i nordici e i centroeuropei si sono opposti mentre i tedeschi non si sono pronunciati.
Il Tirreno, Prato in Tour. Un viaggio digitale nei quartieri per raccontare, in presa diretta con un liveblog, vita e problemi dei cittadini. E cercando le risposte delle istituzioni. È questa l’iniziativa «Il Tirreno-Prato in tour», realizzata dalla redazione digital first del quotidiano livornese, che parte oggi per concludersi il 20 dicembre dopo 15 tappe in città e comuni della provincia.

Italia Oggi

Share
Share