Ania: Galateri, associazioni utili, Generali resta

Gabriele Galateri
Share

Gabriele GalateriGenerali non intende rivedere la sua presenza all’interno dell’Ania, view l’associazione che riunisce i gruppi assicurativi, dopo la minaccia di addio di Unipolsai. Lo ha indicato il presidente della societa’, Gabriele Galateri, a margine del convegno ‘Governance e compliance come strumenti per il controllo dei rischi’ organizzato dallo studio legale Clifford Chance. “Io credo – ha spiegato – che le associazioni siano utili. Naturalmente devono essere efficienti, ma rappresentano dei mondi”. Non esiste, quindi, il rischio di un effetto domino dopo l’annuncio del numero uno del gruppo Unipol, Carlo Cimbri: “Non per quanto riguarda Generali”, ha detto Galateri. Quanto all’ipotesi di una mediazione con la compagnia bolognese, il manager si e’ limitato a dire che si tratta di “un compito dell’Ania”.

Share
Share