SABATO E DOMENICA CON EDOARDO RASPELLI  GLI APPUNTAMENTI DI MELAVERDE

edoardo raspelli
Share

edoardo raspelliBoom di ascolti su Canale 5 anche nell’edizione numero 17- L’ultima puntata ha avuto lo share più alto di tutta Mediaset: 14, click 79 per cento in tutto l’arco di trasmissione ed il 16, recipe 48 % nel target commerciale della seconda parte.
Il 12 ottobre alle 11.30 per ”Le storie di Melaverde”,Edoardo Raspelli racconta dalla Francia le ostriche dell’Isola di Oleron –
Alle 11.55 la nuova puntata,la numero 480 (con replica sabato 18 ottobre alle 10)-Il”cronista della gastronomia” sarà a Polesine Parmense a parlare di cucina di fiume,allevamenti bovini e suini,Parmigiano Reggiano e tradizionale artigianale culatello di Zibello con Massimo Spigaroli Si sono moltiplicati gli appuntamenti con Melaverde,il fortunato programma di Mediaset che è arrivato alla diciassettesima edizione e sta andando verso la puntata 500 con Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli. Si comincia ogni sabato mattina alle 10 con la replica della puntata della domenica precedente e poi,domenica, alle 11.30, partono”Le Storie di Melaverde”in cui ”il cronista della gastronomia”ricorda le cose più interessanti di tutti questi anni in cui ha condotto il fortunato programma che da Rete 4 è approdato al canale principale di Mediaset. In questa edizione Edoardo Raspelli nelle Storie di Melaverde racconterà i paesi stranieri:Francia,Svizzera,Malta,Norvegia,Irlanda… Poco prima delle 12,infine,la nuova puntata che,come di consueto,viene replicata il sabato successivo verso le 10 del mattino (oltre che varie volte in settimana a Mediaset Extra). Intanto sono sempre ottimi i risultati,gli ascolti della mattina dedicata da Canale 5 ad ”agricoltura ambiente natura e un pizzico di gastronomia”.Le Storie di Melaverde superano l’8 % di share mentre le nuove puntate quasi sempre superano i 2 milioni di spettatori con una share che nel target commerciale scavalca il 15 % (nonostante la valanga di spettatori che seguono papa Bergoglio su Rai 1 e che rimangono poi”in eredità”al programma che segue, senza concorrenza,Linea Verde ) .

Domenica 5 ottobre ,ad esempio, Melaverde ha avuto lo share più alto di tutte le trasmissioni Mediaset:14,79 per cento in tutto l’arco di trasmissione ed il 16,48 % nel target commerciale della seconda parte .

DOMENICA 12 OTTOBRE ORE 11.30 LE”STORIE DI MELAVERDE”: RASPELLI RACCONTA LE OSTRICHE DELL’ISOLA DI OLERON

Domenica 12 ottobre alle 11.30 Edoardo Raspelli per “Le storie di Melaverde”sarà sull’Isola di Oleron, la più grande della Francia dopo la Corsica, per visitare gli allevamenti delle ostriche.
Saranno svelati tutti i segreti di un complesso procedimento che richiede più di tre anni e oltre venti operazioni da effettuare a mano su ognuno di questi preziosi molluschi: dal mare aperto dove vengono raccolti i piccoli appena nati, fino alle claires, antiche saline riconvertite a vasche di “ingrasso” per le ostriche.
Naturalmente non mancherà la gastronomia, con i consigli e le ricette per imparare a preparare un pranzo importante come vuole la più genuina tradizione francese.

DOMENICA 12 OTTOBRE ORE 11.55 LA NUOVA PUNTATA: EDOARDO RASPELLI A POLESINE PARMENSE PER PARMIGIANO REGGIANO E CULATELLO DI ZIBELLO ELLEN HIDDING TRA GLI ASINI DALLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Domenica 12 ottobre,alle 11.55 partirà poi,come di consueto, la nuova puntata di Melaverde,arrivata alla numero 480 e condotta come sempre da Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli
Questa settimana Edoardo Raspelli sarà nell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense dove sopravvivono ancora storia e tradizione mandate avanti da Massimo Spigaroli e dal fratello Luciano. Vedremo l’allevamento di alcuni animali antichi, che un tempo popolavano questo territorio e che negli anni hanno rischiato l’estinzione. Vacche Valpadane e Romagnole, suini neri Parmensi, antiche specie di galline, tacchini e animali di bassa corte.
Una tradizione che continua anche nell’agricoltura, con i prodotti coltivati nell’orto ed i frutteti con frutti di stagione. Tante lavorazioni a base di questi prodotti semplici .
Tradizione anche nelle cotture di carne e pesce soprattutto. Sul greto del Po vedremo come si possono cucinare carne e pesce sotto la sabbia e poi Parmigiano Reggiano e culatello di Zibello degli antichi produttori,prodotto di nicchia reso celeberrimo nel mondo grazie a Massimo Spigaroli.
Al centro dell’altra parte del programma, . Ellen Hidding sarà in provincia di Reggio Emilia, a Quattro Castella.in un allevamento di asini dalle caratteristiche uniche. Più di 800 asini di tante razze diverse, alcune rare e ormai introvabili. Un allevamento dove nascono puledri tutto l’anno e si produce latte di asina per la vendita. Il latte di asina è il più simile come caratteristiche a quello umano, ed è sempre più richiesto per l’alimentazione di bambini e intolleranti al latte vaccino. Un allevamento tutto biologico, dove anche il latte che si produce è certificato biologico.
Oltre al latte fresco, in questa azienda, caso unico in Italia, si produce anche latte di asina biologico liofilizzato, con un procedimento a freddo che mantiene intatte tutte le caratteristiche organolettiche e nutrizionali del latte fresco.
E’ anche la storia di un uomo, un appassionato che 50 anni fa ha cominciato a “collezionare” razze di asini per passione, andandoli a cercare in tutta Italia e anche all’estero. Un uomo che ha dedicato tutta la sua vita al recupero e all’allevamento degli asini, nono stante il suo lavoro da sempre è quello del fabbro.
Una storia tutta da vivere con uno degli animali più antichi, più simpatici, più importanti nella storia dell’umanità.

La foto,di libera utilizzazione,è di Elena Tiraboschi.

La trasmissione di domenica 12 ottobre,poi,sarà replicata, come sempre, il sabato successivo,sabato 18 ottobre,dalle 10.

Melaverde è un programma ideato ed a cura dell’agronomo Giacomo Tiraboschi ed è iniziato nel settembre del 1998; oggi è scritto da Luca Liberati e Rudy Galoppini. Produttore esecutivo Vittorio Zappa. Regia di Giancarlo Valenti e Michele Zito.

Share
Share