Ue-18: indice fiducia dei consumatori torna a scendere

consumi
Share

consumiItalia tra cali maggiori, no rx -0, 9 punti. Scende anche fiducia imprese
A settembre l’indice di fiducia sull’economia (Esi) nell’Eurozona torna a scendere sotto la media di lungo periodo per la prima volta da dicembre 2013.
L’indicatore perde infatti 0, 9 punti per calare a 99,9. L’Italia registra uno dei cali maggiori perdendo 0,9 punti per arrivare a 96,9. Sono i dati diffusi dalla Commissione Ue. Anche nell’Ue nel suo complesso l’Esi è diminuito di 1 punto per scendere a 103,6. Leggero calo anche per il clima delle imprese (Bci) nei 18 che ha perso 0,09 punti per arrivare a 0,07 punti.
Tra le principali economie dell’eurozona, l’indicatore è salito in Spagna (+0,5 punti), ha subito leggere variazioni in positivo in Olanda (+0,3 punti) e Francia (+0,2 punti) e in negativo in Germania (-0,3 punti). L’andamento dell’Esi, spiega la Commissione, riflette aspettative “più caute dei consumatori e del settore al dettaglio”.

Ansa

Share
Share