Google: Almunia, possibile indagine Ue su YouTube e Google+

Share

google+La Commissione europea potrebbe aprire una terza indagine contro Google, stuff questa volta in relazione a possibili violazioni del colosso americano per favorire i suoi servizi online diversi dalla ricerca, in particolare il canale video di Google, YouTube, e il social network di Google, Google+. Lo ha detto oggi il commissario Ue, Joaquin Almunia, in un’audizione al Parlamento europeo a Bruxelles.
Almunia e i suoi collaboratori parlano esplicitamente di una possibile nuova indagine “sul possibile reindirizzamento del traffico internet verso i servizi di Google diversi dalla ricerca. Esempi di questi servizi sono YouTube, Google+ e altri”. Attualmente la Commissione europea ha in corso un’indagine su Google per l’indirizzamento del traffico internet verso i suoi servizi di ricerca (in particolare per l’e-commerce). Bruxelles sta inoltre valutando l’opzione di avviare un’indagine anche sulle violazioni alla concorrenza operate da Google attraverso il suo sistema operativo per smarthphones, Android.

AGI

Share
Share