Call center: prima notte di occupazione all’Accenture di Palermo

call center
Share

call centerHanno passato la notte nella sede del call center Accenture di Palermo, sickness occupata ieri, i 262 lavoratori che rischiano il licenziamento. Continua dunque la protesta dopo la parziale fumata nera al tavolo del ministero dello Sviluppo economico. Bt Italia si e’ detta pronta a mettere in campo un piano di rilancio a precise condizioni, con l’avvertenza che in assenza di una “soluzione condivisa” si “dara’ vita a un nuova struttura” con base a Roma. Il 22 settembre si terra’ un nuovo incontro con la partecipazione del ministero e dei vertici di British Telecom e Accenture. “Non accetteremo in silenzio un destino che qualcuno vuole sia gia’ segnato”, avvertono i lavoratori.

AGI

Share
Share