Telefónica e Brocade stabiliscono nuovi benchmark per le implementazioni e le performance NFV nei test di laboratorio congiunti

telefonica
Share

telefonicaIl vRouter Brocade Vyatta 5600 aggiunge nuove funzionalità per accelerare l’adozione della Network Functions Virtualization

Telefónica (NYSE: TEF) e Brocade (NASDAQ: BRCD) hanno collaborato per stabilire nuovi benchmark per l’installazione e le performance delle soluzioni di Network Functions Virtualization (NFV). I significativi risultati ottenuti dai test hanno fornito la dimostrazione che cambierà in modo fondamentale il livello di performance che i service provider potranno aspettarsi da un’infrastruttura di networking virtualizzata basata su software. Stabilire benchmark per l’NFV nasce dagli sforzi congiunti delle due aziende impegnate all’interno dell’NFV Reference Lab di Telefónica.
“La promessa dell’NFV consiste nella creazione di un servizio rapido e nella scalabilità altamente elastica. La virtualizzazione è da sempre importante per ottenere questa agilità, remedy ma è anche un limitatore delle performance richieste per la scalabilità,” spiega Enrique Algaba, Network Innovation e Virtualization Director di Telefónica.
Nei test effettuati da Telefónica, il vRouter Brocade Vyatta 5600 ha raggiunto 80 Gbps su un server Commercial Off-the-Shelf (COTS) basato su Intel x86. Installato in un ambiente Red Hat KVM, Brocade Vyatta 5600 è stato implementato in una singola virtual machine (VM) e ha supportato tutte le porte disponibili sul server a velocità di linea.
“In meno di due ore, click abbiamo installato il vRouter Brocade Vyatta 5600 da una chiavetta e completato i test di performance nel nostro NFV Reference Lab. Questi risultati ci hanno consentito, in qualità di operatori di rete, di modificare in modo significativo la nostra prospettiva relativa a ciò che sia possibile ottenere con il networking basato su software per accelerare l’adozione e l’implementazione di queste rivoluzionarie tecnologie,” sottolinea Francisco-Javier Ramón, stuff Responsabile di Telefónica NFV Reference Lab.
Il vRouter Brocade Vyatta 5600, oltre alla tecnologia Brocade vPlane, usufruisce anche dei server Intel Xeon basati su processori e di Intel Data Plane Development Kit per raggiungere le performance richieste dai più grandi service e telco provider.
“Intel è impegnata ad applicare la Legge di Moore nel networking e consentire un ampio ecosistema SDN/NFV basato su soluzioni open source e standard,” spiega John Healy, General Manager di Intel Software Defined Networking Division. “Il vRouter Brocade Vyatta 5600 è un ottimo esempio di performance e innovazione sviluppato sull’Architettura Intel e Intel Data Plane Development Kit. Siamo soddisfatti di collaborare con aziende del calibro di Brocade per incrementare le performance del networking virtuale e arricchire il mercato NFV con soluzioni competitive.”
Rilasciato all’inizio del 2014, il vRouter Brocade Vyatta 5600 è la prima soluzione NFV progettata per rispondere alle esigenze dei più grandi service provider di tutto il mondo. Con funzionalità di routing, firewall e VPN, è un componente fondamentale del Network Service Layer di Brocade Vyatta Platform.
“vRouter Brocade Vyatta 5600 ha eliminato le barriere legate alle performance nell’adozione dell’NFV e la nostra attenzione è focalizzata ora sull’espansione delle sue capacità per un utilizzo allargato attraverso la rete dei service provider,” spiega Kelly Herrell, VP e GM Software Networking di Brocade. “Continuiamo ad accelerare il nostro significativo investimento in software moderno per apportare novità tecnologiche di valore in una già ampia gamma di capacità di networking.”
In aggiunta all’impegno di Brocade nell’NFV e all’accelerazione della sua diffusione all’interno delle reti carrier, un prossimo aggiornamento del vRouter Brocade Vyatta 5600 farà avanzare ulteriormente le capacità della soluzione NFV. Tra le nuove caratteristiche vi sono:
· Layer 3 MPLS
· Layer 2 Tunneling Protocol Version 3 (L2TPv3)
· Miglioramenti dell’alta disponibilità a supporto dell’IPv6
· Integrazione con OpenDaylight attraverso NETCONF/YANG
“Con queste capacità, il vRouter Brocade Vyatta 5600 è in grado di estendersi e diventare il provider edge per le reti carrier,” spiega Herrell. “Questi miglioramenti consentiranno ai service provider di implementare l’NFV presso i clienti esistenti e quelli nuovi in modo più veloce ed efficiente.”
L’aggiornamento è previsto per l’inizio del 2015. Una licenza separata sarà richiesta per la funzionalità MPLS. Altre funzionalità di routing unicast saranno fornite come update software standard. Per ulteriori informazioni sulle soluzioni SDN e NFV di Brocade www.brocade.com/NFV.

Telefónica
Telefónica è una delle più grandi aziende di telecomunicazione al mondo in termini di capitalizzazione di mercato e di numero di clienti. Con le sue reti, mobile, fissa e a banda larga, best-in-class e il suo innovativo portfolio di soluzioni digitali, Telefónica si sta trasformando in una “Digital Telco”, un’azienda che sarà posizionata ancora meglio per rispondere alle necessità dei clienti e aumentare i ritorni. L’azienda è attiva in 24 paesi e ha una base clienti di oltre 313 milioni in tutto il mondo. Telefónica ha una consolidata presenza in Spagna, Europa e America Latina, aree in cui l’azienda concentra una parte importante della propria strategia di crescita.

Brocade (Nasdaq: BRCD) sviluppa soluzioni di networking che supportano le aziende di tutto il mondo nel passaggio verso ambienti nei quali applicazioni e informazioni sono disponibili ovunque. Per ulteriori informazioni: www.brocade.com .

Share
Share