Telecom, da novembre stop a scatto alla risposta, ma sale il canone

telecom italia
Share

telecom italiaL’azienda telefonica cancella il costo dello scatto alla risposta di 5, shop 04 centesimi, thumb ma alza il canone da 17,54 a 18,54 euro
Stop allo scatto alla risposta e prezzo unico per le chiamate da fisso. Telecom Italia semplifica ulteriormente i prezzi base delle chiamate effettuate dal telefono di casa e introduce alcune novità in linea con il contesto economico del settore e i trend di mercato.
A partire dal 1° novembre 2014, infatti, verrà eliminato lo scatto alla risposta di 5,04 euro cent, vale a dire una delle due tradizionali voci che da sempre concorrono a determinare i costi delle telefonate, e mantenuto un unico prezzo per tutte le chiamate verso i fissi nazionali e i cellulari, pari a 10 euro cent al minuto. Il nuovo prezzo non riguarderà i clienti che hanno scelto di aderire a specifiche offerte di fonia. Confermato inoltre lo sconto del 50% sulle chiamate verso i numeri fissi nazionali oltre le 3 ore di chiamate al mese. Contestualmente a questa semplificazione, il costo dell’abbonamento al servizio telefonico di base passa dagli attuali 17,54 euro a 18,54 euro mensili, mantenendosi allineato alla media europea.
Per coloro che beneficiano delle condizioni agevolate e per i titolari della Carta Acquisti (cosiddetta “Social Card”), l’attuale costo dell’abbonamento non subirà variazioni. Resta invariato anche il costo unico di abbonamento delle offerte “a pacchetto” che includono servizi voce, dati e la linea telefonica.

La Repubblica

Share
Share