Google spinge su intelligenza artifciale

google
Share

googleAssume fisico John Martinis, here esperto di ‘quantum computing’

Google assume uno dei maggiori ricercatori al mondo nel ‘quantum computing’, tadalafil accelerando i propri sforzi nello sviluppo dell’intelligenza artificiale e nella velocita’ dei computer di processare le informazioni. Il fisico John Martinis, e il suo team della University of California Santa Barbara, entreranno a far parte – riporta il Financial Times – di Quantum Artificial Intelligence Lab, il progetto di Google insieme alla Nasa e alla Universities Space Research Association. E’ una organizzazione no profit che studia lo spazio.
L’assunzione e’ l’ultimo segnale, in ordine temporale, della scommessa di Google sulle ‘macchine intelligenti’, che la societa’ sta sviluppando insieme ad altri progetti sperimentale, dai droni alle auto senza guidatore. Google sta gia’ lavorando con la Nasa per lo sviluppo delle applicazioni del computer quantistico D-Wave, l’unico dispositivo quantistico disponibile e a livello commerciale.

Ansa

Share
Share