CESARE LANZA: «SENZA QUEGLI AMORI NON LE AVREBBERO CONSIDERATE»

Share

I VOLTI FAMOSI A VERO: «SENZA I LORO DOMINI, CHISSÀ…»

Sanremo-2011

Interviste di Antonella Silvestri

CESARE LANZA: «Senza quegli amori non le avrebbero considerate».
Di certo Belen e la Canalis non sarebbero state prese in considerazione alle spalle la notorietà dovuta ai loro legami. Ciò vale soprattutto per la Canalis, perché è ormai diventata oggetto di gossip hollywoodiano grazie a George.

SELVAGGIA LUCARELLI «Una è interessante, l’altra se non avesse George…»
Belen è un personaggio interessante a prescindere da Corona: ha una sua identità, è carismatica. Il fenomeno Canalis, invece, si era appannato negli ultimi anni soprattutto dopo l’addio a Bobo Vieri. Il legame con Clooney ha sicuramente contribuito a rinverdire la sua carriera.

CRISTIANO MAIGIOGLIO: «Questa Rodriguez i ha proprio stufato!».
Basta con questa Belen! ‘È ora di finirla con le vallette al Festival. Gli organizzatori , devono puntare alla rinascita della canzone. Se Belen non avesse avuto la storia con Corona non credo ci sarebbe stato tanto interesse. La Canalis era già famosa prima della storia con Clooney…

UMBERTO TOZZI «Gianni è un professionista, Beien e la Canalis no!»
Sono contento per Gianni, lo guarderò con affetto. Ma spero che non sia affiancato da Belen, perché lui è un professionista in grado di reggere quel palco. Lei e la Canalis non mi fanno impazzire. Spero poi che Gianni abbia potere nella scelta del materiale. Se fa tutto Mazzi, siamo rovinati.

ALDA D’EUSANIO: «Io mi chiedo: perché loro si e Morgan invece no?»
Brave o no, tutte e due adesso  fanno immagine. D’altra parte ormai da molti anni il criterio di scelta per Sanremo si basa sull’avvenenza, perciò non mi meraviglio. Tutte e due sono finite di recente sui giornali anche per motivi poco lusinghieri. E allora mi chiedo: perché loro sì e Morgan no?

VERO 12-10-10

Be the first to comment on "CESARE LANZA: «SENZA QUEGLI AMORI NON LE AVREBBERO CONSIDERATE»"

Leave a comment

Share
Share