Igor il russo, cambio di carcere in Spagna: “Troppo pericoloso, qui non può stare”

Share

Igor il russo, il killer di Budrio arrestato in Spagna, terrorizza anche all’interno del carcere. Il pluriomicida infatti sarà trasferito dalla prigione di Teruel, dove è detenuto, al carcere di Zuera a Saragozza, dove le misure di sicurezza sono sensibilmente superiori. La notizia viene riportata dai media spagnoli: il trasferimento avverrà nelle prossime ore. Un cambio di penitenziario dovuto proprio alla pericolosità del soggetto: il carcere di Teruel ne ha sollecitato il trasferimento poiché non in grado di gestire la pericolosità di un killer simile. E questo anche se, da che ha varcato l’ingresso della cella, Norbert Feher si è mostrato tranquillo e freddo, senza ovviamente dimostrare alcun senso di colpa.

Libero

Share
Share