Bosa

Share

Siamo in Sardegna, a Bosa, in provincia di Oristano. Si trova sul mare, conta più o meno 7mila e 800 abitanti. Non è chiara l’origine del nome. Il primo documento, che dovrebbe certificare la presenza di Bosa nella storia, è un’epigrafe fenicia del nono secolo avanti Cristo, ma è andata perduta. Alcuni studiosi la ritengono falsa e probabilmente hanno ragione: non si sa nulla dell’eventuale dominazione fenicia-punica. Bosa subì, nei secoli, la presenza dei romani, il teppismo degli arabi, il dominio degli aragonesi. Adesso è una pregiata meta turistica, perfetta per coloro che cercano una vacanza in relax totale.
Da visitare, il monumentale castello di Serravalle, una vera delizia per gli occhi. Costruito nel 1112, si trova in cima al colle del paese, in pieno centro storico. Qui troverete gli echi di un mondo antico, dal fascino intramontabile. Vi sembrerà, con un po’ di fantasia, di vivere nel medioevo, ai tempi dei Malaspina, che furono i signori di Bosa. All’interno del castello trovate la Chiesa di Nostra Signora de Sos Regnos Altos, una cappella palatina, costruita tra il quattordicesimo e il quindicesimo secolo. Qui potrete ammirare gli splendidi affreschi di scuola spagnola. Fate una passeggiata, se volete, spingendovi al quartiere medievale di Sa Costa. Vi piaceranno le stradine acciottolate e le casette dai colori elettrizzanti. Suggestivo è il corso Vittorio Emanuele II, con la cattedrale dell’Immacolata del 700. E se avete voglia di un bagno rinfrescante, andate a Bosa Marina: c’è una spiaggia meravigliosa con acque seducenti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è bosa-1.jpg

Bosa propone interessanti e divertenti eventi lungo tutto l’anno. Il più folcloristico si tiene il 17 gennaio. In questo giorno si festeggia Sant’Antonio Abate, con l’accensione di un imponente falò. Bosa è forse l’unico borgo che propone un doppio carnevale: in inverno e in estate. Nella consueta sosta gastronomica vi propongo i piatti a base di pesce. Da assaggiare preferibilmente la zuppa alla bosana con aragoste, gamberi, seppie e scampi e gli spaghetti ai ricci di mare.
Per raggiungere comodamente Bosa, vi conviene prendere l’aereo per Alghero, affittare un’auto e prendere la strada litoranea Alghero-Bosa.

Share
Share