Intesa Sanpaolo sostiene le famiglie bisognose di Prato con “Progetto Insieme”

Share

Da sempre in prima linea nella promozione di attività a supporto di situazioni di disagio economico e sociale, Intesa Sanpaolo (nella foto, l’a. d. Carlo Messina) aderisce a “Progetto Insieme”, iniziativa promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato con l’Assessorato alla Salute ed alle Politiche Sociali del Comune di Prato e l’Associazione Spes Docet Onlus. Il progetto – nato con l’obiettivo di fornire un sostegno concreto alle famiglie del territorio pratese che si trovano in una situazione di disagio economico e sociale resa ancora più pesante dall’emergenza Covid19 – vede anche il sostegno di Intesa Sanpaolo, che mette a disposizione della Fondazione 100.000 euro che potranno essere utilizzati per dare aiuto alle famiglie colpite dagli effetti della crisi emergenziale.
“Progetto Insieme” punta sostenere le famiglie in difficoltà con interventi di solidarietà alimentare, o per esigenze alloggiative – come contributi per l’affitto dell’abitazione – oppure per altre tipologie di fabbisogni socio-economici quali sostegno nel pagamento utenze, contributi alle famiglie in carico ai servizi sociali, interventi per disabilità e disagio. Con “Progetto Insieme” Fondazione Cassa di Risparmio di Prato e Intesa Sanpaolo intendono avviare una collaborazione nello spirito dei rispettivi obiettivi.
Per la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, che per il Progetto Insieme ha già messo a disposizione 300 mila euro, si tratta di proseguire con determinazione il concreto impegno di solidarietà e vicinanza alla comunità pratese, rafforzando la rete di collaborazione che moltiplica e rende più forte l’intervento di ogni singola istituzione per sostenere chi è più fragile nelle difficoltà. 
Intesa Sanpaolo da tempo è attenta a perseguire la crescita sostenibile e inclusiva del Paese, sia potenziando partnership già consolidate, come il Banco Alimentare e il Banco Farmaceutico, sia estendendo il suo raggio di azione a nuove iniziative particolarmente meritorie nella situazione di grave difficoltà sociale come Progetto Insieme. L’adesione al Progetto fa parte di una precisa filosofia di intervento della Banca, che intende non solo essere vicina al territorio, ma soprattutto avviare un dialogo strutturato con la Fondazione, il Comune e Spes Docet, ponendo in essere partnership finalizzate a valorizzare una visione comune degli interventi sociali.

Share
Share