Perde mille euro al videopoker ma con la moglie simula una rapina

Share

Perde mille euro al videopoker, ma simula una rapina: un pensionato 60enne, ad Alba Adriatica, finisce nei guai. L’uomo ha riferito ai Carabinieri che la sera precedente, dopo essersi fermato sulla strada per un bisogno impellente, è stato aggredito alle spalle da un giovane incappucciato, con una felpa nera, che gli ha rubato il portamonete con all’interno i 1000 euro. Dopo una serie di riscontri, però, ha confessato. Per lui è scattata la denuncia di simulazione di reato. L’uomo ha mentito per giustificarsi con la moglie sulla perdita del denaro.

Infomedia.news

Share
Share