Bper chiude cessione di un portafoglio di npl da 1,2 miliardi

Share

Bper ha concluso l’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di sofferenze per un valore lordo contabile pari a 1,2 miliardi. A fronte della cessione, la società veicolo ha proceduto all’emissione di tre differenti classi di titoli per un ammontare complessivo pari a 343,4 milioni: una tranche senior pari a 320,0 milioni corrispondente al 26,2% del valore lordo contabile, una tranche mezzanine pari a € 20,0 milioni e una tranche junior pari a 3,4 milioni. Per la tranche senior, nei prossimi giorni, verrà attivato il processo per la richiesta della garanzia statale Gacs. A seguito del deconsolidamento contabile del portafoglio di sofferenze, l’Npe ratio lordo del Gruppo Bper, pro-forma sul dato del primo trimestre 2020, è stimato pari al 9,3% in significativa riduzione di 1,8 punti percentuali rispetto all’11,1% di marzo 2020. 

Share
Share