Ferrero, raggiunto l’accordo sul premio legato agli obiettivi

Share

E’ di circa 2.200 euro lordi l’importo massimo raggiungibile per quanto riguarda il Plo /premio legato ad obiettivi) 2019/2020 per i lavoratori della Ferrero (nella foto, Giovanni Ferrero) in Italia, secondo l’accordo siglato tra la Direzione Aziendale e le organizzazioni sindacali. L’importo massimo raggiungibile è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) legato all’andamento specifico di ogni stabilimento/area. I premi risultano quindi differenti nelle varie sedi: 2105,97 euro lordi per Alba, 2.029,51 euro lordi per Aree e depositi,
2.127,74 euro lordi a Balvano, 2.136,03 euro lordi a Pozzuolo
2.170,24  euro lordi S.Angelo, 2.106,28 euro lordi Staff.
Le somme verranno erogate con le competenze del mese di ottobre 2020 come previsto dall’accordo integrativo aziendale.
L’Azienda e le Organizzazioni sindacali, si sottolinea, “esprimono congiuntamente piena soddisfazione per i risultati conseguiti in un esercizio particolarmente difficile e complicato a causa degli effetti della pandemia e riconoscono il ruolo strategico di consolidate e proficue relazioni industriali”.

Share
Share