Facebook ospiterà i video ufficiali di cantanti e musicisti

Share

Il social network si sta preparando a lanciare una sezione dedicata ai videoclip musicali degli artisti che mira a fare concorrenza a YouTube. I video ottenuti da Facebook tramite accordi con le major godranno di una loro libreria all’interno dell’attuale sezione Watch che sarà lanciata a partire dal mese prossimo negli Stati Uniti.

Non è un segreto ormai che il gruppo Facebook sia sempre più interessato a tenere i suoi utenti incollati al social utilizzando i video. Da Facebook Watch a Facebook Gaming, l’offerta di clip e contenuti di medio formato ospitata sulla piattaforma sta crescendo esponenzialmente. Il prossimo passo in questa direzione lo ha svelato TechCrunch nelle ultime ore: l’arrivo sul social network di un canale riservato ai videoclip ufficiali di cantanti e musicisti, ricercabili e accessibili anche dalle pagine degli artisti o dal motore di ricerca del sito.

La testata statunitense è riuscita a mettere le mani sul materiale promozionale che Facebook sta diffondendo privatamente alle agenzie e alle aziende che gestiscono i profili degli artisti più in voga. Nei documenti si legge che le pagine avranno la possibilità di trovarsi in bacheca automaticamente tutti i video musicali ottenuti da Facebook attraverso gli accordi stretti con le major, senza bisogno di caricarli manualmente né indicizzarli; se i gestori non agiranno entro il 1 agosto o decideranno di non farlo, sarà Facebook a creare una pagina neutra relativa ai video dedicati agli artisti in questione, che poi potranno reclamarla in qualunque momento.

La questione portata sotto i riflettori da TechCrunch riguarda più che altro i gestori delle pagine; quel che cambia per gli utenti del social è che con le clip in questione Facebook intenderà trasformare la sua piattaforma in una destinazione privilegiata per l’ascolto di musica davanti al computer o allo smartphone, in modo simile a quanto avviene già con YouTube. Oltre a facilitare il lavoro dei gestori delle pagine, gli accordi stretti dal social network gli permetteranno di allestire una vera e propria appendice musicale interna alla sua sezione Watch, con musica organizzata per artisti e generi a disposizione di tutti gli utenti.

La novità per il momento riguarda i soli Stati Uniti, dove gli accordi sono stati stretti e dove il materiale riservato che anticipa la novità è stato inizialmente diffuso. Lì il servizio dovrebbe partire già dal mese prossimo, mentre sull’arrivo dei video musicali ufficiali negli altri Paesi non sono ancora emerse notizie.

FanPage

Share
Share