Borsa: Europa positiva con future Usa, giù petroliferi

Share

Banche e auto in ordine sparso, rialzo semiconduttori

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è borsa-europea.jpg

Positive le principali Borse europee coi future di Wall Street, mentre negli Usa sono attesi dati sulle costruzioni, all’indomani del rally favorito dal rimbalzo nelle vendite retail oltre che dagli acquisti della Fed delle obbligazioni aziendali, con Powel che torna a parlare al Congresso, e di un nuovo piano di Trump per le infrastrutture.

La migliore è Parigi (+1,2%), seguita da Francoforte (+0,8%) con Bund decennali piazzati per 4,14 miliardi di euro, Londra (+0,7%) e Madrid (+0,4%). Torna in rialzo Milano (+0,4%), con lo spread a 178. Piatto l’oro (+0,03%). Giù il greggio (wti -1,9% a 37,6 euro al barile) e in rosso molti petroliferi, da Aker (-2,1%) e Equinor (-2%), sale Total (+1,2%).

 Su l’indice d’area, Stoxx 600, (0,9%). Bene gli informatici, con Infineon (+2,2%) e Asml (+2,1%). In ordine sparso le banche: su Banco Bilbao e Fineco (+1,7%) e Kbc (+1,4%), giù Bank Polska (-2,1%), Erste Group (-1,4%) e Barclays (-1%). Alterne le auto: rialzi per Peugeot (+1,6%), non Renault (-0,4%), tra i componenti patisce Valeo (-2,4%).

ANSA

Share
Share