Chessidice in viale dell’Editoria

Share
  • Libero rafforza la sede di Milano e il digitale e chiude a Roma. Una «ristrutturazione pesante» con ulteriore ottimizzazione dei costi e riorganizzazione del lavoro, ma senza interventi traumatici e senza il ricorso agli ammortizzatori sociali. Il quotidiano Libero, secondo quanto si legge nel nuovo piano editoriale, si prepara a rafforzare alcune aree, come la presenza a Milano e il digitale, chiudendo in parallelo la redazione romana, composta da 14 giornalisti. L’intento è «aprire maggiormente il giornale ai fatti della vita extrapolitica, convinti che l’interesse dei lettori per il gossip di palazzo e il teatrino della politica vada scemando. Peraltro è ormai chiaro che la politica si fa fuori dal palazzo, addirittura su internet più che in Transatlantico». La redazione milanese sarà quindi rafforzata dopo l’emorragia dell’ultimo anno conseguente anche all’uscita di Maurizio Belpietro e alla fondazione del suo nuovo giornale. Essendo impossibile assumere nuove risorse su Milano saranno accorpate alla redazione centrale quelle attualmente a Roma. I redattori dovranno scrivere anche sul sito, mentre l’utilizzo dei social sarà regolamentato in modo che i pezzi del giornale non siano pubblicati sui singoli account dei redattori.
  • Gli Incontri di D la Repubblica. Il 20 maggio dalle 11 in viale Pasubio 21 a Milano nella Microsoft House si alterneranno ospiti e artisti che condivideranno con il pubblico la loro visione di futuro, intesa come capacità di guardare avanti e ripensare oggetti, abiti, imprese, forma e forme. Incontri D Visioni, condotto da Valeria Palermi e Giovanna Zucconi, è il quinto appuntamento del format Incontri D, che dal 2014 vede D la Repubblica proporre al pubblico momenti di condivisione, esperienza, riflessione e divertimento intorno a svariati temi.
  • Tiziano Ferro in esclusiva su Radio Italia, Radio Italia Tv e Real Time. A poche settimane dalla partenza del Tiziano Ferro Tour 2017 negli stadi, il cantante si racconta ai fan con un’intervista esclusiva, in diretta martedì 23 maggio alle 14.50 su Radio Italia, Radio Italia Tv, in contemporanea su Real Time (canale 31) e in streaming su RadioItalia.it e Dplay.com. L’intervista ai microfoni della speaker di Radio Italia Manola Moslehi sarà aperta al pubblico con obbligo di prenotazione sul sito radioitalia.it fino alla mattina del 19 maggio. Su tizianoferrotour2017.it.dplay.com in palio i biglietti per le tappe di Milano, Roma e Bari mentre dal 19 maggio, partirà il casting «Radio Italia e Real Time ti portano da Tiziano Ferro – Diventa nostro inviato».
  • Sky – Hbo annunciano la serie The New Pope. Partirà il prossimo anno la produzione di The New Pope, la seconda serie creata e diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino ambientata in Vaticano. The New Pope è una serie originale Sky-Hbo, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e co-prodotta da Mediapro. Il distributore internazionale è FremantleMedia International. Il casting per il ruolo del nuovo Papa e per gli altri ruoli è appena cominciato.
  • The Big Now, 7,5 milioni di fatturato previsti nel 2017. Continua la crescita di The Big Now, l’agenzia indipendente che, dopo aver registrato nel 2016 il miglior anno della propria storia, parte di slancio nel 2017, chiudendo il primo trimestre con un +30% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dopo otto anni di crescita costante, quest’anno l’agenzia supererà il tetto dei 100 collaboratori nel suo headquarter milanese, che si sommano al team della sede di Roma e ai 28 professionisti che da Accra (Ghana) gestiscono i clienti africani del gruppo. Il fatturato previsto quest’anno è di 7,5 milioni.

Italia Oggi

Share
Share