Banco Bpm lancia la nuova app banking

Share

 Banco Bpm (nella foto, l’a. d. Giuseppe Castagna) lancia la nuova app per i servizi di mobile Banking, completamente rivista nella grafica, nella navigazione e arricchita di nuove funzioni.
L’applicazione, che è in corso di rilascio graduale sui clienti privati e che entro fine novembre sarà a disposizione di tutta la clientela del gruppo, è stata realizzata grazie al continuo confronto con i clienti e con il coinvolgimento diretto dei dipendenti Brand Ambassador della banca, che hanno collaborato durante le varie fasi del progetto per fornire consigli e spunti di miglioramento. Alla base della nuova app c’è la volontà di Banco Bpm di perseguire un approccio negli sviluppi con una logica “Mobile First”, conseguente a un utilizzo sempre più diffuso di smartphone e tablet anche da parte della clientela bancaria. La nuova app è accessibile da tutti i device – smartphone e tablet – ed è disponibile gratuitamente sugli store per i dispositivi Android, IOs e Huawei. 

“Con questo importante rinnovamento della propria APP, Banco BPM intende offrire alla propria clientela il meglio della tecnologia e della user experience disponibili sul mercato, consapevole della rilevanza sempre crescente dei servizi digitali accelerata dal contesto Covid. Ad oggi oltre l’80% delle operazioni dei nostri clienti privati è effettuato sui canali remoti e, nell’ambito di questo trend, proprio il canale ‘mobile’ pesa ormai per il 50% circa del totale online”, dichiara Luca Vanetti, nella foto a destra, Responsabile Marketing e Omnicanalità di Banco BPM, che aggiunge: “Le novità introdotte con la nuova app – prosegue Vanetti – estendono a tutta la clientela Banco BPM l’esperienza digitale e le funzionalità più avanzate fino ad oggi riservate alle nostre soluzioni Webank, e ci permettono di creare un vero e proprio anello di congiunzione tra la rete di filiali, i gestori e la clientela, in logica di piena omnicanalità”.

Share
Share