Leonardo, Profumo: siamo stati scelti da oltre 70 marine del mondo

Share

“La presenza di Leonardo qui dimostra il nostro ruolo di partner tecnologico chiave nel settore navale”. Così l’amministratore delegato di Leonardo Alessandro Profumo (nella foto) in apertura della giornata del Regional Sea Power symposium in corso a Venezia. “Grazie al nostro cliente nazionale, le Forze armate italiane, e in particolare la Marina italiana, negli anni siamo riusciti a innovare e sviluppare competenze e tecnologie di eccellenza, che hanno avuto successo in Italia e nei mercati esteri – ha continuato – Oltre 70 marine in tutto il mondo hanno scelto le soluzioni di Leonardo per equipaggiare più di 100 unità navali, sia in collaborazione con il campione nazionale Fincantieri, con cui abbiamo una solida partnership, sia con cantieri navali internazionali. Come Leonardo, continueremo a fare la nostra parte: investendo per garantire le tecnologie, i prodotti e i sistemi navali più avanzati, poiché impegnati a dare il nostro contributo per creare un mondo più sicuro”. “In un mercato sempre più competitivo e stimolante, è auspicabile una più ampia cooperazione integrata tra le marine dei nostri Paesi alleati per consentirci di ottimizzare le risorse e costruire sinergie. E come tale, il Simposio è un’occasione preziosa di incontro per creare una roadmap comune verso questo obiettivo” ha infine concluso. 

Share
Share