Ultime su Ferrovie dello Stato, Papa Francesco promuove l’Alta velocità: “Un’opera pubblica di importanza strategica”

Share
“Un’opera pubblica di importanza strategica, che realizza un collegamento essenziale lungo gli assi principali del Paese e ogni giorno offre a migliaia di passeggeri un servizio di notevole qualita'”. Papa Francesco promuove l’Alta velocita’, ricevendo in udienza i dirigenti e dipendenti del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. “Sono davvero sensazionali – ha sottolineato il Pontefice – i progressi compiuti e le innovazioni introdotte in questo breve arco di tempo, che ha visto l’aumento della rapidita’ negli spostamenti, l’incremento dei servizi e dei comfort per i passeggeri, un’interazione sempre piu’ forte con i territori e con altri mezzi di trasporto, oltre a un grande sviluppo delle stazioni dell’Alta Velocita'”. Francesco ha auspicato che le Ferrovie “possano essere sempre piu’ attrattive, sostenibili e solidali”. “Siano attrattive – ha detto – perche’ capaci di richiamare investimenti, di migliorare la qualita’, di favorire gli scambi commerciali e generare nuove realta’ imprenditoriali”, “perche’ sempre piu’ belle, luoghi dove ci si sente accolti e a proprio agio, e dove diventa gradevole tornare”. Il trasporto ferroviario “diventi anche – ha continuato – sempre piu’ sostenibile, sia perche’ economico per il mondo delle imprese e per i singoli cittadini, sia perche’ rispettoso del territorio che attraversa e delle comunita’ che coinvolge. Sostenibile poi dal punto di vista ambientale, aspetto al quale gia’ dedicate molto impegno, per far si’ che l’impatto sia il piu’ contenuto possibile, e le emissioni di anidride carbonica, cosi’ insidiose per l’ecosistema e per i suoi equilibri, siano ridotte al massimo. Non posso che lodarvi per questo impegno, che portate avanti con precise scelte strutturali, e che rendono il treno il mezzo con l’impatto di gran lunga inferiore, se paragonato a quello degli autoveicoli o dell’aereo”.
Share
Share