Gabriele Indrieri nominato country manager per Italia, Malta e Grecia di Sap Concur

Share

Designato Gabriele Indrieri come country manager per Italia, Malta e Grecia di Sap Concur. Azienda attiva nel supportare società attraverso delle soluzioni di gestione delle spese completamente connesse riguardanti viaggi, note spese, compliance e rischi, coordinando le figure interne alle aziende che si occupano di business travel. Il Gruppo ha avviato questo processo di implemento per migliorare la definizione dell’approccio strategico e dare il giusto posizionamento di mercato all’azienda

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Gabriele-Indrieri.jpg

Indrieri vanta di una ventennale esperienza lavorativa in aziende tecnologiche e cloud come IBMSuccessFactors o Sterling Software, dove ha ricoperto mansioni differenti, ma tutte focalizzate sul processo di trasformazione digitale. Ha dapprima iniziato il suo percorso, con impegno, in digital hr & innovation per PwC nell’Emea meridionale e negli Emirati Arabi Uniti. Ha avuto inoltre l’opportunità di affacciarsi ad attività di incremento del business per clienti di tutti i Paesi del Mediterraneo.

Il manager Indrieri si è espresso in una nota in merito a quanto siano semplici, ma fondamentali i viaggi, poiché permettono di dare un forte imput a tutti i dipendenti, catalizzando incentivi al lavoro. I travel manager, si trovano però anche ad affrontare importanti sfide, dice. Devono tenere il passo con tutti, coordinarne politiche e conformità normative e nessuno meglio di SAP Concur, può assistere entrambe le realtà. La traslazione, ci tiene a precisare Indrieri, nel cloud dei processi aziendali chiave, non è solamente un controllare i costi, ma è fondamentale per sostenere le digital innovation. Con Sap Concur si può affiancare una visione olistica dell’intero processo di viaggio e spese, assistendo le aziende a rintracciare dati di spesa dalle grandi entità e facilitare i processi più complessi, che troppo spesso causano perdite di tempo e denaro.





Share
Share