LG svela Wing, lo smartphone con schermo rotante

Share

Fattore forma innovativo, è orientato al multitasking

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è LG-Wing.jpg

LG prova a innovare il mercato degli smartphone con un dispositivo dal fattore forma inconsueto. Si chiama LG Wing ed è il primo device della gamma Explorer Project, un’iniziativa pensata per portare innovazione nel settore. La particolarità è lo schermo rotante, che va a formare una “T” con un secondo schermo più piccolo, da 3,9 pollici, ideale per il multitasking. Da chiuso lo smartphone si mostra con un display Oled da 6,8 pollici senza notch e fori, poiché la fotocamera frontale, da 32 megapixel, è di tipo pop up.

Sulla scocca posteriore c’è una tripla fotocamera, con sensore principale da 64 megapixel affiancato da un 3 mp e un 12 mp. Particolarità è la Gimbal Motion Camera: lo schermo secondario diventa un’impugnatura per garantire stabilità durante la registrazione dei video. Altra caratteristica è la funzione Dual Recording, che usa contemporaneamente la fotocamera posteriore e quella frontale per regisrare filmati. LG Wing monta il processore 5G Snapdragon 765G di Qualcomm, 8 GB di Ram e 128 GB di memoria interna. La batteria è da 4mila mAh. Dal peso di 260 grammi, sarà disponibile in due colori – Aurora Gray e Illusion Sky – a partire da ottobre in Corea del Sud, e in seguito in Nord America ed Europa, Italia inclusa. Il prezzo non è ancora noto. 


ANSA

Share
Share