Huawei: Cina, contro Gb a tutela dei nostri interessi

Share

Bando a società tlc ha minato fiducia e cooperazione commerciale

La Cina “si oppone con forza” al divieto del Regno Unito alla partecipazione di Huawei alle reti 5G, promettendo l’adozione “di tutte le misure necessarie per la salvaguardia dei suoi interessi”. La portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying ha detto che l’azione di Londra “ha minato la fiducia e le basi della cooperazione commerciale”. E’ una mossa che “non è una questione di una compagnia o industria, ma che è una questione che è stata altamente politicizzata senza pensare ai costi” e alle “minacce alla sicurezza degli investimenti cinesi e ai timori sul mercato britannico”.

Ansa

Share
Share