Miracolo a Mantova. Una donna in coma ha partorito una bambina

Share

È diventa mamma, ma ancora non le è stata comunicata la bella notizia. Una donna di 33 anni di Mantova, in coma da tre mesi e mezzo per una grave forma di encefalopatia che l’ha colpita al terzo mese di gravidanza, ha dato alla luce una bambina all’ospedale Carlo Poma di Pieve di Coriano, come riporta la Gazzetta di Mantova. La neonata, partorita all’ottavo mese, ha fatto registrare peso e funzioni vitali normali: è stata comunque tenuta sotto osservazione e ricoverata nel reparto di Patologia Neonatale. L’intervento era stato programmato già da alcuni giorni non potendo rischiare il prolungamento della gravidanza: l’operazione — ieri mattina alle 11.30 — è stata seguita da 30 professionisti tra medici, infermieri e tecnici.

Corriere.it

Share
Share