Eastwood: uno solo contro tutti

Share

clint-eastwoodA favore di Hillary Clinton c’erano Madonna, Beyoncé, Jay Z, Jennifer Lopez, Pedro Almodóvar, George Clooney, Lady Gaga, Barbra Streisand, Quentin Tarantino, Anastacia, Mariah Carey, Adele, Eva Longoria, Jessica Alba, Halle Berry, John Travolta, Liv Tyler, Natalie Portman, Anne Hathaway, Morgan Freeman, Katie Holmes, Drew Barrymore, Jake Gyllenhaal, Lindsay Lohan, Julia Roberts, Bono, Dustin Hoffman, Chris Rock, Miley Cyrus, Tom Hanks, Kim Kardashian, Mary J. Blige, Magic Johnson, Sigourney Weaver, Meryl Streep, Snoop Dogg, Lebron James, Ellen DeGeneres, Robert De Niro, Elton John , Jon Bon Jovi, Justin Timberlake, Lil Wayne, Christina Aguilera, Cher, Heidi Klum, Pharrell Williams, Alicia Keys, 50 Cent, Salma Hayek, Naomi Campbell, Louis CK, Leonardo DiCaprio…etc..etc.. A favore di Trump solo Clint Eastwood, saggio, previdente e coerente con la sua lunga vita (86 anni). La morale, secondo il mio amico Enrico che governa la mitica osteria « Il Grottino », e mi ha mandato il lungo elenco, è in ruvido romanesco la seguente: a Clint non dovete rompere li cojoni! Sembra che molte star abbiano già cambiato bandiera, Dustin Hoffman, no: ha annunciato che verrà a vivere in Molise. Da lì gli sarà difficile prendere a pugni l’odiato Trump, come aveva incautamente annunciato prima dell’elezione.

di Cesare Lanza, Italia Oggi

Share
Share