Mediaset: Vivendi, attendiamo incontro al massimo livello

Share

Nuova lettera dei francesi, parlino Cda per evitare interferenze

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Mediaset.jpg

Nuova lettera inviata da Vivendi a Mediaset, in uno scambio dal quale può nascere un confronto su MediaforEurope, l’holding nella quale Il Biscione intende concentrare le attività e partecipazioni. Lo apprende l’ANSA da fonti vicine al dossier, con le parti che al momento non commentano.
A proposito dello scambio di missive di queste settimane, i francesi si chiedono se da parte del Biscione ci sia un reale intento di raggiungere una soluzione positiva e affermano che il progetto di fusione con Mediaset Espana dal quale nasce

Mfe non sarebbe stato sospeso solo dal Tribunale di un Paese ma da quelli di tre nazioni, inclusa l’Italia. Vivendi chiede in particolare che le trattative siano al massimo livello dei Cda, per evitare quelle che definisce interferenze, e attende un incontro.

L’8 settembre è in programma il Cda di Mediaset convocato per l’approvazione della semestrale, ma che potrebbe anche gettare le basi per una diversa Mfe. Poco prima sono attese le decisioni del Tribunale di Amsterdam e della Corte di Giustizia europea sui ricorsi di Vivendi.


ANSA

Share
Share